Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

C’è chi è disabile e chi miserabile

Quanto dovremo combattere noi insegnanti insieme alle famiglie delle persone disabili, per poter vivere senza far sì che una persona debba portarsi addosso un’etichetta marchiata dall’ignoranza delle persone? Etichette che segnano l’esistenza, e senza che ce ne accorgiamo, ingabbiano in una tela senza fessure. Persone prigioniere in una reclusione costruita dall’inconsapevolezza delle persone.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi